logo
  • Slide Home 1

Passepartout per stampe antiche

Il passepartout per stampe antiche è l'elemento che accompagna le opere cartacee antiche sia per abbellirle, sia per proteggerle.
Nella vendita di stampe antiche la presenza e l'eleganza di questo accessorio aiutano ad immaginare come potrà presentarsi l'opera nella propria casa.

Furlanetto Stampe Antiche offre una vasta gamma di passepartout per stampe antiche con combinazioni diverse di colori, righe, tagli. A volte è il cliente stesso che avendo esigenze o gusti particolari ci spinge a cercare soluzioni prima trascurate.

I cartoni adoperati nella costruzione dei passepartout per stampe antiche sono acid-free ad eccezione di quelli più sottili ed economici. Anche la schiena del passepartout per stampe antiche prevede la possibilità di scegliere tra cartoni con Ph neutro e cartoni sottili e privi di tale caratteristica.

Abitualmente per fissare le stampe si adopera uno scotch apposito con un collante che non ingiallisce e solubile in acqua. In alternativa per fermare fogli di dimensioni ridotte possiamo usare gli angolini autoadesivi.

Le lettere [A] o [B] dell'elenco sottostante dividono i passepartout tra più economici e meno economici. Le lettere serviranno nel listino prezzi per associare ogni tipologia di passepartout al suo costo.

 

passepartout murilloN° 1 [A] Il modello più semplice è questo cartoncino color avorio.

Essendo sottile si presta esclusivamente ad un taglio dritto. Non è acid-free, ma la sua tinta permette un abbinamento con qualsiasi tipo di cornice, tanto in legno quanto colorata.
Forse è proprio per questo che lo si adopera da molti decenni.

In questo esempio e in tutti i successivi è messo come cartone di fondo uno bianco sottile.
Questa soluzione più economica viene sostituita da altra in caso di preparazione di passepartout acid-free.

passepartout murillo oroN° 2 [A] Ecco una possibile variante al modello precedente, nel quale è stata aggiunta una riga oro.
E' una alternativa che si offre per passepartout medi o piccoli.

Solitamente la si posiziona a 1 centimetro dalla linea di taglio, ma in caso di passepartout piccoli si può pensare ad una misura inferiore.

Per contro su passepartout molto grandi, ossia con il lato inferiore oltre i 50/60 centimetri, può diventare inutile in quanto si disperde.

 

pass blu riga biancaN° 3 [A] Adatto per talune stampe antiche soprattutto a soggetto marino, questo passepartout è uguale al precedente come caratteristiche, ma si differenzia per la scelta del colore bianco per la riga in quanto tale tinta risalta maggiormente sul fondo blu.

Nella figura la riga bianca è posta a 1,5 centimetri dal bordo.

 

 


passepartout murillo oro interno bluN° 4 [A+] Dall'unione dei due tipi di passepartout precedenti è nata questa alternativa dove il cartone blu crea una bordura interna.

Il cartoncino colorato si è anche adoperato come fondo per quelle stampe antiche prive di margini e quindi più complesse da mettere in passepartout.
L'alternativa consta in un restauro che ricrei i bordi persi.

 

 

passepartout verdeN° 5 [A] Concludiamo gli esempi di passepartout sottili con questo verde attorniato da una riga oro più grossa delle precedenti.

E' un punto di verde assia adatto alle stampe antiche, soprattutto di fiori, paesaggi, scene inglesi e ogni altro soggetto colorato che abbia una predominanza di verde al suo interno.

Vi sono altre tinte che si adoperano, ma in maniera meno significativa e prevalentemente per creare bordure, più raramente per costituire la parte principale del passepartout.


passepartout bianco con bordo verdeN° 6 [B+] Questa combinazione unisce un passepartout bianco con taglio a smusso da 45° con il precedente cartoncino verde messo all'interno.

E' una combinazione da scegliere preferibilmente per stampe antiche colorate.

Il cartone bianco è adatto alla conservazione e solitamente lo si usa come schiena nei passepartout ove sia richiesta che la stampa antica resti a contatto con un supporto a Ph neutro.

 

passepartout chiaro a smusso N° 7 [B+] Molto adoperata è la combinazione tra questo passepartout chiaro (è un avorio scuro con una leggera puntinatura rossa all'interno) con taglio a smusso di 45° e i cartoni colorati a formare una bordura interna.
Nell'esempio ritorna il verde dei passepartout precedenti.

Come tutti i cartoni grossi che permettono un taglio diagonale, anche questo modello è acid-free.

La scelta della cornice non pone difficoltà con le tinte chiare di passepartout come questa, che si abbina sia con essenze legno che con aste colorate o nere.

chiaro con oroN° 8 [B+] Questo elegante passepartout è lo stesso del modello precedente e le sue caratteristiche sono le medesime.

Si differenzia in quanto la precedente bordura verde è stata sostituita con una fascia oro, che si adatta anche alle stampe antiche bianche e nere.

Come prima la cornice può essere scelta tra una gamma assai ampia, con una preferenza per le tipologie che presentano una doratura simile alla fascia del passepartout.


Proponiamo qui di seguito quattro alternative che giocano con un passeparout rosso; in ognuno il taglio è sempre a 45°.


passepartout rosso fascia oroN° 9 [B+] Questa tonalità si abbina molto bene con le stampe antiche bianche e nere, anche se tende a craere delle limitazioni nella scelta della cornice.

Qui il rosso è unito al bordo oro, che ne aumenta la luminosità.

 

 

 

passepartout rossoN° 10 [B] Il modello più semplice è il solo passepartout rosso privo di qualsiasi aggiunta.

Ideale se si desidera focalizzare l'attenzione sulla stampa antica, richiedendo al cartone di svolgere principalmente una funzione protettiva e solo secondariamente di abbellimento e di coordinamento con la cornice.

 

 

passepartout rosso riga argentoN° 11 [B] Se si avessero particolari esigenze, si può optare per l'aggiunta sul passepartout precedente di una leggera riga argento.

Facciamo presente che vista a distanza tale riga tende a confondersi col bianco e quindi è da opzionare se ci sono altri elementi, per esempio nella cornice, che richiamimo l'argento.

Anche questo passepartout, come i precedenti, è molto adatto per le stampe bianche e nere.


passepartout rosso e riga biancaN° 12 [B] Se si desidera che la riga sia in maggior risalto, proponiamo di sostituire al precedente questo modello fornito di un riquadro bianco ben più visibile.

In alternativa possiamo sostituire la riga con uno scanso che faccia emergere l'anima chiara del passepartout.


Cambiamo tinta, ma proponiamo soluzioni che sono adatte tanto alle stampe antiche colorate che a quelle in bianco e nero.

 

passepartout nero con bordura oroN° 13 [B] Questo passepartout più che nero è un grigio molto scuro e ha la prerogativa di concentrare lo sguardo sul soggetto raffigurato, evidenziandolo molto.
La riga oro sullo smusso a debordare sul passepartout estremizza tale caratteristica.

Non si creda che questa soluzione incupisca un ambiente, anzi preferendo una incorniciatura dorata, si otterrà l'effetto opposto.

E' una soluzione che si presta anche alle carte geografiche di grande formato.

passepartout nero con righeN° 14 [B] Queto elaborato passepartout è stato ideato per alcune stampe antiche di medie dimensioni molto colorate.

Il desiderio era di avere l'effetto concentrazione di cui si accennava nel modello precedente, ma rompendo il grigio scuro con righe diverse e più lontane del solito dallo smusso.

Il risultato complessivo è stato di piena soddisfazione.

 


passepartout due verdiN° 15 [B+] Con questo modello si ritorna al colore più classico per le stampe antiche colorate: il verde.

Qui si gioca con due sue tonalità, adoperando la più chiara come principale e il più scuro come bordo interno. Come si può notare sovente abbiniamo un passepartout con questo verde scuro, sicuri del risultato.

Si può anche tagliare il cartone sovrastante a 90° eliminando in tal modo quella parte chiara che separa i due verdi, togliendo quel piccolo elemento di separazione.


passepartout verde scuroN° 16 [B] Se si desiderasse avere un passepartout verde a ph neutro, ma più scuro della proposta precedente, ecco una possibile soluzione.

In questa non si è scelto l'oro per la riga come altrove, bensì si è inciso uno scanso che facesse emergere l'anima chiara del cartone. In aggiunta il taglio non è a 45°, ma il classico dritto.

Questa soluzione è stata preferita più volte per preparare delle stampe floreali seicentesche di misura non eccessivamente grande da usare come bomboniera.


passepartout seppia bodo arancioneN° 17 [B+] Concludiamo la carrellata con due proposte che si differenziano da tutte le altre.

Qui vediamo un passepartout che torna a giocare con tinte simili che si richiamano: un seppia chiaro con un bordo arancio.

E' una possibilità che va considerata per stampe antiche a colori e che abbiamo al loro interno cromatismi affini. Un esempio può essere offerto da soggetti quali farfalle o grottesche.

 

Questi passepartout mostrati vogliono essere degli esempi di come sia possibile combinare i differenti cartoni e colori. Ma come esempi sono soggetti a ogni sorta di modifica secondo le necessità o i gusti.

I tagli a 45° possono essere tolti; le righe o i bordi aggiunti, spostati, eliminati; le proporzioni e le distanze variate. Qualche volta, come si diceva, è capitato che fosse proprio il cliente a ideare un passepartout che poi si è rivelato una buona combinazione e si è iniziato ad usarlo stabilmente.

La scelta del passepartout delle stampe antiche è anche legato a quello della eventuale cornice. Per avere delle indicazioni sul risultato che si può ottenere, vi invitiamo a visitare la sezione incorniciatura conservativa delle stampe antiche.

 

Arte Grafica Antica

di Lucia Furlanetto

Ho intrapreso l’attività nel 1981 dapprima dedicandomi alle stampe antiche di Maestri, quindi concentrandomi sulla cartografia e vedutistica italiana e sulle stampe antiche decorative. Partecipo con assiduità alle più rilevanti mostre di antiquariato del centro e nord Italia, affiancate dal 2012 dall’attività di vendita online tramite il mio sito.

Contatti

WhatsApp: 333 245 81 88
Indirizzo: V.lo delle Risorgive, 8/1 - 31030 - Carbonera (TV)

Appuntamenti

Dal 13 al 21 gennaio 2018
ci potete trovare a
Pordenone Antiquaria

Dal 20 al 28 gennaio 2018
avremo un nostro spazio espositivo a
Antiqua mostra mercato antiquaria
di Genova.

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione. Navigando questo sito sei d'accordo con l'utilizzo degli stessi. Maggiori informazioni. OK